STATO SOCIETARIO: Società per Azioni

CAPITALE: € 6.000.000

DATA DI COSTITUZIONE: 1995

N. DIPENDENTI: 40

BOARD OF DIRECTORS:

Lorenzo Banti – Presidente del Consiglio di Amministrazione
Coordina e Gestisce i Consigli di Amministrazione, sovrintende, promuove e gestisce i rapporti con gli enti pubblici, le istituzioni e le autorità amministrative locali e regionali.

Mauro Redaelli – Amministratore Delegato
E’ responsabile della gestione aziendale e dei piani di espansione, ne coordina l’attività, sovraintende la gestione finanziaria, determina gli indirizzi relativi alla gestione del personale e sindacale della società, con gli stretti collaboratori sviluppa e mantiene relazioni con clienti e fornitori, supervisiona le operazioni generali di coltivazione della cava e degli impianti di trasformazione.

SHAREHOLDERS:

Berfin Srl – Unicalce Spa www.unicalce.it

MISSION:

Essere una azienda di riferimento nella fornitura di calcare per l’industria e per i trattamenti ambientali, che soddisfi pienamente le esigenze attuali e future dei clienti, nel pieno rispetto della sicurezza, dell’ambiente e della qualità per mantenere un rapporto solido e duraturo con i propri clienti, collaboratori e azionisti, in un’ottica di sviluppo sostenibile della coltivazione di materie prime. L’interesse per la salvaguardia della natura la rende concorrenziale nell’ottica dell’aggiornamento delle strutture per la lavorazione di materiali ecologici e sempre più innovativi. L’azienda punta infatti al rinnovamento dei suoi impianti per ridurre l’impatto ambientale e ampliare la gamma dei suoi prodotti. Il calcare delle Cave di Campiglia si distingue sul mercato per la qualità eccellente e per la sua purezza già all’estrazione. La varietà dei suoi impieghi è proverbiale: dalle opere siderurgiche ai sottofondi stradali, dalla calce alle vetrerie.

IL COMPRENSORIO CARBONATICO DEL CAMPIGLIESE

Secondo le definizioni della L.R. 35/2015, il comprensorio calcareo dei Monti di Campiglia Marittima, con i suoi calcari microcristallini è, per i numerosi utilizzi industriali, quello più importante della Toscana. Tale giacimento è ritenuto fondamentale “per aziende e comparti industriali che operano nel territorio toscano e che sono strategici per la difesa e la tenuta del sistema produttivo regionale” (cit.).

LA PRODUZIONE

Il “core business” aziendale è rappresentato dalla produzione del calcare microcristallino; tuttavia il particolare assetto geologico del giacimento e le eterogenee caratteristiche dei materiali permettono di verticalizzare l’offerta commerciale con una gamma di prodotti comprendente i finissimi (filler), le sabbie (risella, sabbia e sabbia fine), gli inerti (graniglia e sabbione), gli stabilizzati (aggregato misto, grigliato e stabilizzato) e i materiali provenienti direttamente dai fronti di coltivazione (blocchi da scogliera e toutvenant).

LA CLIENTELA

Grazie alla diversità dei prodotti la società Cave di Campiglia S.p.A. riesce a far fronte alle richieste di materiale provenienti dalle aziende e dai comparti industriali che operano nel territorio (Solvay Italia, Saint-Gobain group, Knauf, Unicalce, Unical gruppo Buzzi Unicem, Tioxide, Verallia).
Da qualche anno alla suddetta clientela si è aggiunta anche la società ENEL con la più importante centrale a carbone italiana, quella di Civitavecchia, che utilizza il carbonato di calcio di Campiglia per la desolforazione dei fumi.

MEZZI:

  • ESCAVATORE CATERPILLAR 301.5
  • ESCAVATORE CATERPILLAR 320
  • ESCAVATORE CATERPILLAR 330
  • ESCAVATORE CATERPILLAR  352
  • ESCAVATORE CATERPILLAR  365
  • ESCAVATORE CATERPILLAR  374
  • ESCAVATORE VOLVO  EC290
  • DUMPER CATERPILLAR  740
  • DUMPER CATERPILLAR 775F
  • DUMPER CATERPILLAR 775G
  • DUMPER CATERPILLAR 777D
  • DUMPER PERLINI  705
  • DUMPER PERLINI 705
  • PALA GOMMATA CATERPILLAR 962G
  • PALA GOMMATA CATERPILLAR 966M
  • PALA GOMMATA CATERPILLAR 972H
  • PALA GOMMATA CATERPILLAR 988K
  • PERFORATRICE ATLAS COPCO FLEXI ROC T-40
  • PERFORATRICE ATLAS COPCO ROC D7-11E
  • BOBCAT SAIMAR 463
  • TRATTORE LAMBORGHINI 110